La storia – Hockey Club Valle Verzasca

La storia

28 gennaio 1971 : Viene fondata la Società Verzaschese di Pattinaggio

Viene fondata la Società Verzaschese di Pattinaggio (SVP) che grazie all’impegno di un gruppo di persone e alla donazione della famiglia Cattori di Tenero di franchi 100000-. in favore dei giovani del comune di Sonogno, viene realizzata una pista di pattinaggio con ghiaccio naturale e un piccolo e funzionale ritrovo pubblico.


Il primo "statuto"

Alcune pagine del quaderno dei verbali della neocostituita SVP ad opera del primo comitato:
Siro Gianettoni (Presidente), Franco Salmina (vice preseidente), Angela Piscioli (segretaria), ed i membri Clemente Gianettoni, Achille Ferrata, Gianni Perozzi, Tonino Pinana, Pierino Sonognini.

Inverno 1980

Un gruppo di giovani della valle si unisce per creare la Prima Squadra dell’Hockey Club Sonogno.


Nella fotografia da sinistra a destra in piedi:
Claudio Patà, Marco Bisi, Renzo Lanini, Roberto Patà, Nicola Pinana, Aurelio Fratessa, Renato Patà, Gianfranco Rusconi, Michi Pinana, Ivo Fratessa, Fabrizio Ferrari.In ginocchio da sinistra a destra:Valentino Fratessa, Moreno Pinana, Ivano Gianettoni, Damiano Fratessa, Marco Biolzi, Luca Patà, Silvio Rusconi.
Assente nella fotografia:Primo Fratessa.




Celestino Fratessa a bordo della nostra prima “Rolba”. Il veicolo era stato donato dalla pista di pattinaggio “La Resega” di Lugano. Per l’epoca: un vero gioiello di funzionalità!



Per la prima volta in un campionato!
Incredibile ma vero, la squadra novizi dell’Hockey Club Sonogno terminerà il suo primo campionato del 1982 al secondo posto



Vista della pista di pattinaggio a ghiaccio naturale dell’inverno 1982-1983: poche cose ma preziose!



 

Lascia un commento