1a Squadra: Perdere così è davvero brutto! – Hockey Club Valle Verzasca

1a Squadra: Perdere così è davvero brutto!

29 gennaio 2018

La sconfitta di domenica sera contro la capolista Cramosina fa male.
Fa male perché i camosci erano in vantaggio per 3 a 0 dopo il primo tempo.
Fa male perché nonostante la rimonta dei leventinesi, i camosci hanno reagito trovando il goal del 7 a 7. A soli 2’e50″ dal termine.
Fa male perché ancora una volta, dopo la partita casalinga col Ceresio, un arbitro decide di decidere l’incontro.

Ecco in breve l’episodio decisivo:
Un avversario cade da solo e per questo Samuele Scolari (che si trovava nei paraggi) viene spedito in panchina dei penalizzati per sgambetto.
Le reclamazioni dei camosci vengono respinte dagli arbitri con decisione: “mi sembra d’aver visto così!”

Ora. Non vogliamo passare per quelli che danno la colpa agli arbitri… però, dare 2′ di penalità a due minuti dal termine, sul 7 a 7, per un fallo a dir poco inesistente che l’arbitro ammette di non aver visto con chiarezza… è vergognoso.
Dalla superiorità numerica cade il goal del definitivo 8 a 7. Perso!

Tanta rabbia e delusione.
Sbagliare è umano. Anche gli arbitri sbagliano.
Sarebbe bello però, almeno una volta, poter approfittare anche noi dei loro sbagli.

Bravi comunque, camosci!
Bravo Alain Bacciarini tra i pali!
Bravo Giona Grassi che ha trovato il suo primo goal con la maglia del Verzasca! E bravo anche Cédric Titocci che gli ha fatto un gran passaggio!
Bravo il pubblico verzaschese, accorso numeroso!

Prossimo impegno:

HCVV – HC Nivo

mercoledì 7 febbraio ore 20:15 a Sonogno.